segnaposto segnaposto segnaposto

Serena wines 2017

Sponsor - Latteria di Soligo

Consorzio Prosecco Docg Logo
Colli del Soligo Logo 2016

 

Impernord 500x140 

Stimm Logo

bcc

Torninox Logo

Volksbank

Sponsor - Padoin Stampi 350x100Mach Lavastoviglie
homes

Bisol Zincheria Logo

Sponsor Loran

Linea Auto Logo
Freschi Logo 

sossai

   Fruttera1

Logo Banca della Marca

Fabio Possagno, l'operaio del pallone: dalla Pievigina alla Lituania

Daivana Alytus - Fabio PossagnoNon è corteggiato come Alessio Cerci, non palleggia con Zlatan Ibrahimović come Marco Verratti, non gioca ad Anfield Road come Mario Balotelli e non segna in Champions League come Ciro Immobile. Quella di Fabio Possagno da Giavera del Montello (nella foto),  27 anni compiuti da pochi giorni, ex centrocampista di Pievigina, Caerano, Conegliano e Portogruaro, è comunque una storia straordinaria. E, per certi aspetti, emblematica dello stato di crisi in cui versa il calcio italiano, dalla serie A alle massime categorie dilettantistiche. Possagno, infatti, da un paio d'anni ha preso la valigia in mano e, dopo una breve esperienza in Inghilterra, nelle fila del Sutton United (sesta serie) e Salisbury City (quinta), nel corso del 2014 ha giocato in Lituania, la prima parte della stagione con l'FK Liepaja (serie B) e la seconda, appena conclusasi, con il Dainava Alytus (serie A), scendendo in campo anche contro i campioni in carica dello Zalgiris Vilnius.

Daivana Alytus - Fabio Possagno 2
A differenza dei ben più celebrati colleghi nazionali, però, la "scelta di vita" di Possagno non ha mai avuto come corollario contratti dorati e competizioni europee, ma solo la voglia di continuare a svolgere quel lavoro che sognava di fare già a 8 anni, quando infilò i primi scarpini da calcio all'ombra del Montello. Solo che qui, dove il calcio è lo sport nazionale, avrebbe faticato a farlo ... "In Italia, purtroppo, a causa delle regole sui giovani, a 24/25 anni sei considerato una via di mezzo. Non hai l'età per giocare come "under" e non sei neanche un "esperto". Per questo fatichi a trovare squadra". Lui non ci ha pensato due volte e da buon cosmopolita (nelle sue vene scorre anche sangue canadese) nel gennaio 2012 è andato a giocare nei dilettanti inglesi. Dopo un anno, riesce a strappare un contratto da professionista in Lega Pro, giusto il tempo per assistere in prima persona al fallimento del Portogruaro-Summaga. E svincolarsi, raccogliendo al volo l'opportunità di tirar calcio al pallone in Lituania, terra di pallacanestro, più nota per aver dato i natali al pivot Arvydas Sabonis che non per le gesta della propria nazionale di calcio. Ma Fabio non demorde e dopo i primi mesi del 2014 a Liepaja, da Alytus arriva la chiamata di Pino Greco (ex giocatore di Torino, Ascoli e Lazio) e dell'allenatore sammarinese Marco Ragini per giocare nella serie A baltica con il Dainava, insieme ad una pattuglia di altri giovani italiani.

Una storia da operaio del pallone, dunque, che ha poco a che spartire con il glamour e il gossip dei calciatori-immagine. Anche perché, dopo l'esperienza lituana, Possagno si ritrova svincolato, un sinonimo elegante di senza-squadra. Ma Possagno non rinnega le sue scelte, anzi, invita i giovani calciatori a non smettere mai di rincorrere il loro sogno: "Il mondo è grande, c'è sempre un posto dove realizzarsi. La cosa importante è non demoralizzarsi troppo facilmente, continuare ad allenarsi e lavorare sempre al massimo, con tanta passione. Perché alla fine il lavoro paga sempre".
Good luck Fabio.


(Fonte: Glauco Zuan © la tribuna di Treviso).

logo carenipievigina 2019 
ADC Eclisse Carenipievigina
Via Stadio, 14 
31053 Pieve di Soligo (TV)

 telefono sede: 0438 980396
 e-mail: calciocareni@libero.it

 

Coordinate bancarie:

IBAN IT84W0890461920006000017397

Banca Delle Prealpi Credito Cooperativo

Carenipievigina---Impianto-Raffaele-DAgostin

Stadio comunale “Raffaele D’Agostin”
Via Stadio – Pieve di Soligo

Carenipievigina---Gerry-Dalla-Betta

Impianti sportivi “Gerry Dalla Betta”
Via Rivette – Solighetto

Carenipievigina---Impianto-Elisabetta-Careni

Impianti sportivi “Careni”
Via Marconi - Pieve di Soligo (palestra)
Via Cal Santa - Pieve di Soligo (campo)