segnaposto
 
     
     
     
segnaposto segnaposto segnaposto

Serena wines 2017

Sponsor - Latteria di Soligo

Consorzio Prosecco Docg Logo
Colli del Soligo Logo 2016

 

Impernord 500x140 

Stimm Logo

bcc

Torninox Logo

Volksbank

Sponsor - Padoin Stampi 350x100Mach Lavastoviglie
homes

Bisol Zincheria Logo

Sponsor Loran

Linea Auto Logo
Freschi Logo

 

sossai

Verso la pausa ... ecco la cena sociale e la lotteria. L'Eclisse Carenipievigina si gode le quattro capoliste

Eclisse 2017 2018 Staff tecnico
Tre squadre giovanili già campioni d'inverno, una in testa al proprio girone prima delle ultime due sfide dell'anno e un'altra che sta comunque lottando nelle prime posizioni dopo una partenza difficile. Se la prima squadra di Stefano Della Bella sta reggendo al meglio il non facile ritorno in Eccellenza e con il quinto posto in classifica (zona play-off) si conferma una delle protagoniste del girone di andata, meglio non potrebbe andare per il settore giovanile dell'Eclisse Carenipievigina.

La Juniores Elite allenata da Giampietro Fantinel, la Allievi Regionale (2001) di Massimo Marcon e la Giovanissimi Regionale (2003) di Carlo Conte hanno chiuso in testa alla classifica il girone di andata, laureandosi meritatamente campioni d'inverno. Un titolo "platonico", ma che, dopo il profondo rinnovamento tecnico attuato la scorsa estate dalla società, è motivo di soddisfazione per i responsabili giallo-rosso-blù guidati da Luciano Tittonel e Fabio De Martin. Basti pensare che la Juniores ha perso un solo incontro (vinti 12 su 14), la Allievi Regionale è addirittura imbattuta (12 vittorie su 13) e pure la Giovanissimi Regionale ha subìto una sola sconfitta (vinte 11 su 13). 

Primo posto in classifica anche per la Allievi Sperimentale (2002) di Massimo Fava, attesa dalle ultime due giornate di campionato per mantenere la testa, respingendo gli assalti di Team Biancorossi, Montecchio Maggiore (che andrà ora ad affrontare), Villafranca Veronese e Favaro (le uniche due riuscite a battere i giovani pievigini). Campionato positivo anche per la Giovanissimi Provinciale (2004) di Marino Antonioli che, pagato lo scotto delle tante novità iniziali, si è rimessa in carreggiata, chiudendo l'andata con quattro vittorie consecutive e il quarto posto.

Casca dunque al momento giusto la cena sociale di Natale dell'Eclisse Carenipievigina, quest'anno allietata dalla lotteria sociale con un montepremi di 5.000 euro. L'appuntamento con la cena è per giovedì 7 dicembre alle ore 20, presso lo stand della Pro Loco di Sernaglia della Battaglia (nella foto sotto),  in viale Divisione Julia (vicino il campo sportivo). Alle ore 22 inizierà invece l'estrazione dei premi della lotteria. Era gradita la prenotazione per preparare e riservare i tavoli alle varie rappresentative, ma sono ben accetti anche amici e parenti che dovessero aggiungersi in serata.

Carenipievigina Cena Sociale 2017
Ai risultati sul campo e alla convivialità in tavola, l'Eclisse Carenipievigina unisce però da sempre, come nella sua "mission" societaria, l'impegno sociale. In questo senso va letta l'iniziativa del presidente Gaetano Mattiola e della vice presidente Gabriella Campodall'Orto di portare a Pieve di Soligo Deanna Chantal Guigard (nella foto sotto con i quattro figli),  la moglie di Stefano Borgonovo, l'ex calciatore di Como, Milan e Fiorentina, morto di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) nel 2013, a soli 49 anni. Chantal Borgonovo, insieme alla giornalista e scrittrice Maria Paola (Mapi) Danna, presenterà il libro "Una vita in gioco"  (edizioni Mondadori Electa), dedicato proprio alla battaglia di Stefano e della sua famiglia contro il male che non gli ha lasciato scampo dopo una vita di gioie e successi sui campi di calcio. L'appuntamento è sempre per giovedì 7 dicembre, alle ore 18, nella biblioteca comunale di Pieve di Soligo, mentre il giorno dopo, venerdì 8 dicembre, il libro sarà presentato a Cison di Valmarino.

"Questa iniziativa sintetizza i nostri valori - spiega il presidente dell'Eclisse Carenipievigina, Gaetano Mattiola - Da un lato l'attenzione alla crescita tecnica dei nostri giovani, perchè magari un giorno, come Stefano Borgonovo, possano calcare anche i palcoscenici più prestigiosi del calcio nazionale e internazionale. Dall'altro lato, però, ci deve sempre essere l'attenzione per l'aspetto umano, per la crescita morale dei ragazzi, perchè anche di fronte ai dolori e alle avversità della vita, come su un campo da calcio, ci sia sempre il sorriso e la tenacia di non mollare mai".

Stefano Borgovo e Chantal.  

logo carenipievigina 3 
ADC Eclisse Carenipievigina
Via Stadio, 14 
31053 Pieve di Soligo (TV)

 telefono sede: 0438 980396
 e-mail: calciocareni@libero.it

 

Coordinate bancarie:

IBAN IT84W0890461920006000017397

Banca Delle Prealpi Credito Cooperativo

Carenipievigina---Impianto-Raffaele-DAgostin

Stadio comunale “Raffaele D’Agostin”
Via Stadio – Pieve di Soligo

Carenipievigina---Gerry-Dalla-Betta

Impianti sportivi “Gerry Dalla Betta”
Via Rivette – Solighetto

Carenipievigina---Impianto-Elisabetta-Careni

Impianti sportivi “Careni”
Via Marconi - Pieve di Soligo (palestra)
Via Cal Santa - Pieve di Soligo (campo)